Rilascio attestato idoneità di esame per la capacità professionale

Breve descrizione del procedimento con indicazione di tutti i riferimenti normativi utili

Rilascio attestato di idoneità a seguito di esame per la verifica della capacità professionale di consulente per la circolazione dei mezzi di trasporto, di responsabile tecnico alle operazioni di revisione, di insegnante ed istruttore scuola guida e di preposto alla direzione dell'attività di autotrasporto di cose in conto terzi e viaggiatori.

Riferimenti normativi utili

L. 264/1991; L. 11/1994; D.M. 317/1995; D.Lgs. 395/2000; D.M. 161/2005; D.P.R. 495/1992

Modalità di avvio

Procedimento Ad istanza di parte.

Unità organizzativa responsabile del procedimento

Settore: Gestione risorse del territorio e trasporti

Ufficio / uffici coinvolti:

  • Trasporti e supporto all'area vasta

Responsabile del Procedimento

  • Nome del Responsabile del procedimento: Marengo Marina
  • Recapito telefonico: 0171 445 330
  • Casella di posta elettronica istituzionale: marengo_marina@provincia.cuneo.it

Scadenza per la conclusione del procedimento

30 giorni

Atti e documenti da allegare all'istanza e modulistica necessaria

Modalità per l'effettuazione dei pagamenti eventualmente necessari

Spese istruttoria e versamemnti marche da bollo su c/c 118125 o IBAN N. IT 91 T 02008 10290 000100560565 c/o UNICREDIT BANCA - Agenzia di Cuneo Galimberti - Piazza Galimberti - Cuneo - intestato alla Provincia di Cuneo. Mediante servizio POS, direttamente presso gli uffici del Settore Trasporti N.B. Si rammenta che per tutti i versamenti, è obbligatorio specificare in modo chiaro e leggibile la causale del versamento, il nominativo completo del soggetto versante se persona fisica o la ragione sociale se si tratta di persona giuridica.

Modalità con le quali gli interessati possono ottenere le informazioni relative ai procedimenti in corso che li riguardino

Per conoscere la fase in cui si trova il tuo procedimento rivolgi una domanda all'Amministrazione utilizzando il form presente nella seguente pagina.

Nome del soggetto a cui è attribuito, in caso di inerzia, il potere sostitutivo, nonchè modalità per attivare tale potere, con indicazione dei recapiti telefonici e delle caselle di posta elettronica istituzionale

Aggiornato il 20.03.2017
© Provincia di Cuneo 1999 - 2017