Controllo di Gestione

Referenti

Struttura

Il Servizio è collocato nella Segreteria Generale, in posizione di staff con gli altri Settori e Uffici dell'Ente.

Attività

Coordinamento ed elaborazione dei documenti di programmazione pluriennale ed annuale

L'ufficio, con la collaborazione dei settori, cura  la predisposizione dei documenti di programmazione interni (R.P.P. e P.E.G.) e loro allegati (indicatori di performance organizzativa dell’Ente, funzionigramma e organigramma) e svolge funzione di supporto nelle attività connesse alla definizione degli obiettivi gestionali, alla loro pesatura, all'individuazione degli indicatori e alla determinazione dei progetti ex art. 15 CCNL 99.

Controllo strategico

Viene effettuato  in termini di verifica dell'effettiva attuazione delle direttive e degli obiettivi derivanti da piani, programmi ed altri atti di indirizzo politico da parte della struttura, oltreché di valutazione dell'azione amministrativa. Una prima valutazione è effettuata entro settembre di ogni anno in sede di ricognizione dello stato di attuazione dei programmi; la verifica conclusiva è compiuta l'anno successivo in sede di rendiconto.

Monitoraggio e misurazione della performance organizzativa ed individuale

Consiste nel controllo e nell'elaborazione di report sulla realizzazione delle attività strutturali e dei servizi, verificate anche mediante gli indicatori di performance individuati a preventivo, e sul raggiungimento degli obiettivi gestionali assegnati con il Piano Esecutivo di Gestione. Una volta all'anno viene redatta la relazione sulla performance che conclude il ciclo di gestione annuale della performance, anche ai fini dell’erogazione della retribuzione di risultato della dirigenza.

Coordinamento dei controlli interni

Il Segretario Generale è supportato dall'ufficio nelle funzioni di indirizzo, coordinamento e raccordo dei controlli interni, con particolare riferimento a quelli esercitati dagli altri settori. Nello specifico, provvede a:

  • estrapolare dall'applicativo informatico interno le risultanze del controllo successivo di regolarità amministrativa e a darne comunicazione ai soggetti interessati;
  • verificare l'effettiva e regolare attuazione dei controlli sugli equilibri finanziari e sugli organismi partecipati, acquisendone le risultanze.
Controlli esterni

L'ufficio elabora i referti dovuti alla Corte dei Conti ai sensi degli artt.148, 198 e 198 bis del TUEL. Cura altresì l'attività di raccolta dati in materia di consulenze, incarichi di collaborazione e relazioni pubbliche, convegni, mostre, pubblicità, rappresentanza e servizi tecnici, con contestuale trasmissione dei dati, in diversa modalità, alla Sezione Regionale di Controllo della Corte dei Conti, ai Dipartimenti della Funzione Pubblica e della Ragioneria Generale dello Stato, all'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (AGCOM).

Supporto al Nucleo di Valutazione

Il Nucleo di Valutazione si avvale del supporto dell'attività dell'ufficio Controllo di Gestione per l'esercizio delle sue funzioni (processi di misurazione e valutazione della performance, sia individuale che complessiva dell'Ente, e validazione dei risultati; validazione dei risparmi di gestione ai fini della destinazione di risorse aggiuntive per l'incentivazione del personale non dirigenziale; supporto nella graduazione delle funzioni dirigenziali e incaricati di P.O./A.P.; attestazione dell’assolvimento degli obblighi di pubblicazione).

Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione e Programma Triennale per la Trasparenza e l’Integrità

L'ufficio supporta il Segretario Generale, quale responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza, nella predisposizione e aggiornamento dei piani, nel coordinamento degli obblighi legati alla loro attuazione e collabora nell'aggiornamento del portale istituzionale dell'Ente.

Coordinamento e partecipazione ad attività di customer satisfaction

L'ufficio elabora i dati sulla qualità dei servizi provinciali rilevati sia mediante l'utilizzo di interfacce emozionali (le cosiddette "emoticons"), grazie a due  postazioni monitor touchscreen collocate presso altrettanti sportelli e soggette a turnazione, sia attraverso la distribuzione una volta all'anno di un questionario anonimo in forma cartacea presso tutti gli sportelli provinciali a contatto con il pubblico. Nel primo caso l'ufficio provvede all'invio periodico al Dipartimento della Funzione Pubblica dei dati di customer satisfaction rilevata.

Aggiornato il 27.03.2014
© Provincia di Cuneo 1999 - 2017